Extreme Image Analysis

EXTREME IMAGE ANALYSIS

Se un'immagine vale 1.000 parole, gli oltre 3 miliardi di immagini condivise ogni giorno sui social media hanno molto da dire

IMAGE ANALYSIS NELLA SOCIAL INTELLIGENCE

Se un’immagine vale 1.000 parole, gli oltre 3 miliardi di immagini condivise ogni giorno sui social media hanno molto da dire!

La conversazione dei consumatori sui social media è sempre più visiva. In tutti i canali, il modo in cui gli utenti dei social media “parlano” di marchi, prodotti e qualsiasi altro argomento ha molto più a che fare con la fotocamera dello smartphone che con le tastiere.

L’analisi delle immagini significa molto di più del semplice riconoscimento di un logo. L’analisi degli elementi all’interno di un’immagine aggiunge molti più dati di contesto a ogni post visivo che analizzi. Forse l’utente non ha condiviso la propria posizione, ma è chiaro che la scena nell’immagine è su una spiaggia. Potresti non conoscere il sesso e l’età dell’utente, ma l’immagine è di un uomo sulla ventina.

Inoltre, tieni traccia degli oggetti nelle foto come specifici articoli di abbigliamento, tipi di cibo, ecc. Questo contesto aggiuntivo ti consente di estrarre informazioni più significative dalla tua analisi.

La piattaforma Extreme WebLive 4.0 integra un potente motore di analisi delle immagini già addestrato al riconoscimento di oltre 1000 diversi oggetti e migliaia di celebrity. Questa funzionalità è disponibile in tutte le configurazioni di prodotto.

L’analisi delle immagini abilita nuove modalità di studio e valorizzazione dei dati, più approfondite e potenti come, ad esempio, scoprire cosa rende particolarmente virale alcune immagini.

EXTREME IMAGE ANALYSIS

L’analisi delle immagini permette di riconosce e classificarne automaticamente il contenuto sulla base di etichette o tag predefiniti o definite dall’utente.

I tag, generati grazie all’uso dell’intelligenza artificiale, possono essere utilizzati come meta dati per organizzare, filtrare e cercare velocemente le immagini di nostro interesse tra milioni disponibili.

Applicata ai contenuti web e social l’analisi delle immagini rappresenta un potente strumento di indagine per migliorare in modo significativo l’analisi e l’interpretazione dei dati raccolti soprattutto in contesti come Instagram in cui l’immagine stessa è il cuore del messaggio.

L’intelligenza artificiale ci aiuta in questo compito, attraverso varie modalità e finalità di analisi; possiamo individuare il contenuto esatto dell’immagine elencando gli oggetti presenti (es: uomo, vestito, cravatta, occhiali, cane, bambino) oppure ottenere una descrizione più sintetica, come “tramonto in montagna”. 

Possiamo anche eseguire analisi più mirate come ad esempio riconoscere la presenza di un logo, di specifiche persone (ad esempio celebrity) o particolari prodotti (un determinato modello di auto o una lampada di un determinato brand).

Grazie alle API, EXTREME IMAGE ANALYSIS, può essere utilizzata anche fuori dal contesto dei dati web e social, come ad esempio un database personale o un catalogo preesistente di foto. Le API permettono di integrare l’analisi delle immagini nella tua applicazione o nel suo sistema.

analisi innovative per i marketers

Una delle applicazioni più interessanti e utili della tecnologia di analisi delle immagini social è capire come i clienti utilizzano effettivamente i prodotti nella loro vita quotidiana. Ogni azienda vuole sapere il più possibile su come, quando e dove le persone utilizzano i loro prodotti e i prodotti della concorrenza. L’analisi del testo non può fornire un quadro completo dell’uso effettivo del prodotto. A differenza del testo, le immagini forniscono una verifica visiva di chi, dove e come le persone utilizzano il tuo prodotto.  

Puoi scoprire quali sono i contenuti nelle immagini che generano maggior engagement o individuare elementi ricorrenti nel product placement dei tuoi competitor.

L’analisi delle immagini apre una infinità di opportunità per l’analisi dei dati e può essere personalizzata in base alle tue esigenze. 

La tabella che segue  è un esempio di analisi disponibili in WebLive 4.0 che permette di creare una matrice di correlazione tra contenuto dell’immagine e frequenza degli  hashtag.

RICHIEDI UNA DEMO GRATUITA

Compila il form e ti ricontatteremo a breve per organizzare una demo e restare in contatto con noi

hanno scelto extreme